Prodotti integrali

Cosa sono i prodotti integrali?

l termine integrale deriva dal latino “integralis”, che significa intero, completo. I prodotti a base di cereali integrali infatti sono ottenuti con farine integrali derivanti dalla macinazione del chicco intero, completo di tutte le sue componenti fisiche e compositive. I prodotti integrali infatti arrivano nel nostro piatto integri, senza essere stati manipolati in modo che a noi ne arrivi un estratto, privo di nutrienti. I semi dei cereali sono composti da diverse parti. Un chicco di grano, ad esempio, è composto da crusca esterna, ricca di fibre, che serve al seme come corazza protettiva, dal germe, che rappresenta l’embrione del seme, e dall’endosperma, principalmente composto da amido. I cereali integrali, in chicchi, in farine o in fiocchi, comprendono tutte e tre le componenti del chicco. Al contrario, invece, i chicchi brillati, come ad esempio il riso, e le farine raffinate sono ottenuti usando praticamente solo l’endosperma del seme, risultando così poveri di fibra, di gran parte delle vitamine e dei sali minerali, ma anche di proteine vegetali e sostanze bio-attive.

Perché sceglierli?

I vantaggi dal punto di vista nutrizionale del consumo di alimenti integrali si possono ricondurre soprattutto alla maggior quantità di fibre presenti in questi alimenti rispetto a quelli raffinati; ma anche aumentato contenuto di alcune vitamine e sali minerali, come ad esempio le vitamine del gruppo B, la vitamina E, magnesio, ferro, zinco, dal maggior contenuto di acidi grassi essenziali e anche di fitochimici (sostanze fisiologicamente attive di piante che recano benefici funzionali alla salute) e altri componenti bioattivi.